Vai alla barra degli strumenti

“Pomilia Zuccheri, lo zucchero e tutte le sue varianti”. Il cortometraggio di grandichef.com

Si perde in qualche ricordo. Ma poi bastano pochi attimi e Salvatore Piccolo, all’anagrafe Ciro, ultimogenito di una famiglia che ha prodotto e produce imprese, innovazioni e lavoro nel campo del food riprende il racconto delle prime battute in un cortometraggio che grandichef.com ha dedicato, come di prassi, a tutte le imprese che sono nel gruppo dei fornitori eccellenti che selezioniamo e raccontiamo con cura ed entusiasmo da ogni parte d’Italia. Qui siamo nella provincia di Napoli, lì dove ha radici ed altre solidissime imprese la famiglia Piccolo nelle sue diverse ramificazioni generazionali. Salvatore, come egli stesso racconta, fu colui che volle intraprendere fortemente un percorso nel settore del confezionamento di zucchero. Oggi assieme a lui c’è l’amministratore dell’impresa Raffaele Piccolo che assieme al papà Michele hanno voluto supportare mettendo attenzione e capitale come meglio non si poteva per far crescere un sogno nato nel 2001 nella mente e nell’immaginazione di Salvatore. C’è Vito Montefusco che con Raffaele Piccolo e Salvatore guidano la traversata di un’azienda che conta già importanti sodalizi ed una ottima solidità. Lo zucchero arriva dai paesi europei soprattutto selezionato e stivato in silos e poi in big bag prima di essere confezionato, per marchi propri e per tanti altri assai noti in conto terzi, in pacchi di varie dimensioni e peso, in bustine, in dispenser. Sopra tutto e tutti c’è la fantasia messa in questi anni per dar vita persino a collane e puzzle che si compongono di bustine “da collezione”. Ci sono i colori della squadra del Napoli, le auto d’epoca, le moto e tanti altri motivi che hanno avuto, negli anni scorsi, un grande consenso.

Oggi in uno stabilimento modernissimo sito nella zona industriale di Marigliano in provincia di Napoli con tanti automatismi e le migliori certificazioni ottenute negli ultimi anni troviamo la zona degli uffici, l’area di produzione, il magazzino, gli spazi esterni di logistica. Giovanni Ricciardi coordina tutta la programmazione tra viaggi d’arrivo e partenze che si fanno qui. Giovanni Savella, invece, è il direttore di produzione. Colui che ci ha accompagnato e spiegato con dovizia tutto quello che accade ogni settimana presso Pomilia Zuccheri. Qui passano brand importanti a confezionare pacchi di zucchero, bustine, dispenser, pacchi da chilo o più grandi. Lavazza, il gruppo Vegè, MD, Caffè Borbone, Caffè Motta, Caffè Moreno, Kimbo, Toraldo e tanti altri.

Il percorso continua e anche l’dea di un’innvazione che non si può fermare. Arrivati da pochi mesi, a cavallo del blocco da covid, nel gruppo dei “Fornitori Eccellenti” di grandichef.com, Pomilia Zuccheri promette molte cose buone anche nel settore dell’alta enogastronomia dove potrebbe arrivare ancora meglio con packaging personalizzati per un alimento che trova posto in molte delle cose che mangiamo ogni giorno.

Nella foto da sinistra Giovanni Savella, Salvatore Piccolo, Raffaele Piccolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *