Roberto Petza racconta il fascino della Sardegna nei suoi piatti

“S’Apposentu” in sardo vuol dire “stanza” e prende la sua derivazione dalla lingua spagnola che traduce “aposento” in “stanza importante”. Qualcuno ci vede anche il tentativo di tradurlo in “salotto buono”. Tuttavia, per capire davvero che cosa è “S’Apposentu” in Sardegna occorre conoscere Roberto Petza che quel nome lo ha riportato